…Metalmark is coming here…

I più scafati forse intravederanno la luce leggendo questo nick. Per gli altri sarà solo uno dei miliardi di pseudonimi che ci sono in rete.
Ma sotto queste poche lettere si cela quello che a mio giudizio (e non è una leccata, visto che questo blog lo leggono quattro gatti di cui tre e mezzo sono i miei) è il miglior Giornalista della Stampa Videoludica: Marco Accordi Rickards, direttore editoriale di Idra Editing (leggi: GamePro), direttore culturale del Gamecon, fondatore e presidente dell’AIOMI (Associazione Italiana Opere Multimediali Interattive), e probabilmente responsabile di un miliardo di altri progetti che non conosco.

Domani avrò l’onore, come caporedattore di Cyberludus, di intervistarlo insieme al mio collega ed amico Emiliano “lollo79” Ragoni in quel di Tor Vergata, e ne approfitterò per assistere al suo seminario “Giornalismo e critica video ludica: un percorso all’interno delle professioni del Videogioco”.

Sarà un’intervista video, con tanto di telecamera e cavalletto: non ho alcuna esperienza a riguardo (la mia unica intervista, fatta ad Alberto Belli, fu registrata e poi messa per iscritta), quindi vi godrete la mia inesperienza, la mia sudarella, la mia calata da pastore montagnoso e probabilmente altre simpatiche ed imbarazzanti scenette. Ma soprattutto quella che spero sarà una bellissima intervista.

Beh, incrociamo le dita per questa avventura. A domani per sapere se la mia figura di merda sarà stata da 10, da 100 o da 26 elevato alla 83.

PS in tutto ciò ho recensito quella perla di Eternal Sonata per Ps3, nei prossimi giorni il post con il link

Annunci

~ di casacup su 10 marzo 2009.

2 Risposte to “…Metalmark is coming here…”

  1. Dai, mi pare che te la sei cavata alla grande, amico! 😉

  2. cavolo sembra una puntata di carramba che sorpresa…. Metalmark è qui 🙂

    Ragazzi in questo momento state assistendo al momento più alto che questo blog, nei suoi pochi mesi di vita, ha mai potuto e mai potrà toccare… Sarebbe quasi da fare come le rockstar, che si ritirano all’apice del successo per lasciare intatto il ricordo nelle menti dei fan.

    Ma che cazzo dico, quando mai si è visto un musicista che non sfruttasse fino all’osso il proprio lavoro?

    Anyway, ringrazio TANTISSIMO Marco per la sua disponibilità e gentilezza, sia in veste ufficiale che in veste di fan… E mi fermo qui, ulteriori parole sembrerebbero forzate, ma ci starebbero tutte.

    In ultimo invidio quel ragazzo che ha avuto l’idea di portarsi dietro il numero con la rece di MGS e farselo autografare. GENIO.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: